News di Edizione

Newsletter Il Mosaico
Gruppo 2 - Iscritti da 20 a 40
Gruppo 1 - Iscritti da 1 a 20
Gruppo 3 - Iscritti da 40 a 60
PrimeNews
Gruppo 4 - Iscritti da 60 a 80
Gruppo 5 - Iscritti da 80 a 100
Gruppo 6 - Iscritti da 100 a 120
Gruppo 7 - Iscritti da 120 a 140


Ricevi HTML?
Lasciando il tuo indirizzo e-mail potrai ricevere la newsletter che annuncia ogni sua nuova edizione. Il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a nessuno.

Home
PDF Stampa E-mail




10 Febbraio 2014 - Il commiato del Mosaicoweb.

E' quasi un coro unanime sulle gazzette e dei media per cui i più diversi attori politici chiudono i loro interventi sottolineando come tutto quanto espresso da ciascuno sia per il Paese e non già per la parte da loro rappresentata.
Passando dai singoli esponenti delle diverse aggregazioni politiche si nota come, dalle più grandi quali il Pd e Forza Italia alle più limitate come Scelta civica o al gruppo di Casini, tutte indistintamente cerchino di definire i propri assetti interni col lancio di volti nuovi e qualche proposta per significare che potrebbero ben sostituirsi al Governo Letta, considerato pur sempre governo d'emergenza e dunque di fatto segnalando che con nuove elezioni si avrebbe un vero cambio di passo dell'azione governativa.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 04 Maggio 2014 17:17 )
Leggi tutto...
 
Home
PDF Stampa E-mail

 


 



"Per una Costituzione performata" vedi in Voci della Società



Ultimo aggiornamento ( Sabato 28 Dicembre 2013 16:54 )
 
Prima Pagina
PDF Stampa E-mail



30 Settembre 2013  - Alternative oltre le perplessità.

In genere la scrittura di una costituzione o un suo non limitato aggiornamento, come è il caso della Costituzione Italiana in essere dal 1 Gennaio 1948, richiede uno studio accurato, puntuali informazioni sulle scelte che via via vengono proposte ed infine una stesura definitiva in vista dell'approvazione del Parlamento ed ancor più della legittimazione democratica e popolare dei cittadini del Paese di cui rappresenta l'atto fondativo.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 15 Ottobre 2013 20:06 )
Leggi tutto...
 
PP-Uno Stato per i Cittadini
PDF Stampa E-mail

 



23 Giugno 2013 - Uno Stato per i Cittadini

E' stata una notevole sorpresa la decisione di Giorgio Napolitano di perseguire l'idea che aveva avuto nominando la "Commissione dei Saggi" ed affidando al Governo Letta il compito di concretizzarne l'aspetto istituzionale con la nomina di un "Comitato Parlamentare" (Vedi documento Pdf ) a sostegno del ministro per la riforma istituzionale Gaetano Quagliarello.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 09 Ottobre 2013 13:14 )
Leggi tutto...
 
Percorso e Sommari
PDF Stampa E-mail

23 Agosto 2013 - Percorso - Cambio di passo istituzionale

Mentre si attendono le risultanze del "Comitato Bicamerale" che entro quattro mesi dal suo insediamento dovrebbe presentare ai presidenti di Camera e Senato i " Progetti di legge di revisione costituzionale degli Art. di cui ai Titoli I, II, III, e V della parte seconda della Costituzione" ( vedi in Pdf - Art. 2 - Competenze e lavori del Comitato ), il Mosaicoweb fornisce l'ultima tranche della sua Rassegna Stampa (vedi in RS - Opinioni e Ritagli ) unitamente ai propri commenti ( vedi in Prime Pagine ed in Argomenti ) per dedicarsi prioritariamente, se non esclusivamente, ad approfondire la propria proposta di revisione costituzionale.
Infatti stupisce che eventuali varianti alle proposte del comitato siano attribuite ai soli parlamentari, mentre il tutto dovrà successivamente essere approvato in sede referendaria.
Con tutto il rispetto possibile per i parlamentari ed alle istituzioni di cui fanno parte, pare che in "Alto" non ci si renda conto pienamente di quanto il "Basso" possa avere voce decisiva per temi che lo riguarderanno direttamente nel prossimo futuro.


la Redazione.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 24 Agosto 2013 14:35 )
 
Percorso e Sommari
PDF Stampa E-mail

27 Aprile 2013 - Sommario - Per un Governo costituente

Ancor prima di aver ben definito gli ambiti di studio ed azione per il Mosaicoweb ed il MOFED, il nostro periodo sabbatico si è chiuso forzatamente a causa dell'improvvisa svolta della crisi politica.
Ci interessa quanto il Presidente Napolitano riuscirà a rendere positivamente conseguenti le scelte dei partiti o della singole personalità impegnate negli ardui compiti di Governo, ma prioritariamente al nostro gruppo preme che le singole espressioni socio politiche del Paese riacquistino fisionomie coese e produttive ai fini della rappresentanza popolare e della capacità di governo.
In questo senso ci paiono "leggeri" o "riferiti al passato" alcuni autorevoli commenti ( vedi RS - Opinioni ) così come il netto rifiuto all'ipotesi presidenziale del Prof. Fabrizio Barca ci è parso un'incongruenza rispetto alla qualità dela sua ipotesi di "Mobilitazione Cognitiva".
Superando queste impasses, pensiamo che per superare l'attuale distanza tra "Popolo ed Istituzioni" occorra percorrere "La via maestra del Presidenzialismo Italiano", anche se questa fosse ardua e senza nasconderne gli effetti di razionalizzazione sulle Istituzioni.

la Redazione.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 25 Giugno 2013 10:00 )
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 7